Facebook Credits - Micropagamenti sociale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Monete e crediti virtuali per le applicazioni di Facebook. Detto così sembra l’ennesimo giochino per catturare l’utente medio, la realtà è che si tratta di un piano strategico di primaria importanza.

facebook-creditsL’obiettivo svelato da un articolo di Wired, è infatti far diventare Facebook il numero uno della gestione dei micropagamenti: un compito decisamente arduo quando i concorrenti si chiamano PayPal, Apple e Google.

Una moneta per ora virtuale, quella dei “Facebook Credits” ma che promette di essere molto reale. Le applicazioni per Facebook sono ormai cosa nota e data per assodata: proprio questo genere di “crediti” verranno utilizzati per le interazioni con le applicazioni stesse.

Il vantaggio è che i crediti vengono acquistati a pacchetti e non per ogni acquisto, come avviene ad esempio per le App su iTunes. Il modello è quindi quello della “ricarica” che ha avuto tanto successo in Italia. Tra l’altro, a differenza dei concorrenti, per i crediti Facebook si può parlare di “liquidità”. Con i crediti si instaura invece un regime di moneta, seppur virtuale, che può essere accettata da più aziende, o dai singoli utenti.

  • Visite: 2922

You have no rights to post comments

Servizi a pagamento amministrati da:
Brokerad Ltd
71-75, Shelton Street, Covent Garden
London WC2H 9JQ, United Kingdom
VAT: GB239193193

Social Network