Affiliation Retargeting con Awin

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Indice articoli

Una forma particolare di traffico Retargeting è quella definita per Affiliazione, cioè dove si ingaggiano publisher con un accordo di ReveneShare, riconoscimento di una parte della commissione ricavata dalla conversione registrata sul traffico ricevuto.

Per ingaggiare (incontrare, contattare e contrattare la relazione con i publisher) vi sono 2 alternative: la prima è quella di mettere a punto una soluzione proprietaria di affiliazione composta da un sistema di Tracking (come Clickmeter) assieme a un solido contratto di affiliazione (simile a quello di rappresentanza commerciale) o appoggiandosi a un network di affiliazione che già include i Publisher migliori e il quale farà la parte dell’intermediazione nella relazione di tracciamento, e soprattutto pagamento delle commissioni, trattenendosi una percentuale sulla commissione in RevenueShare.

Le reti di affiliazione oltre ad avere già rapporti con migliaia di publisher ordinati in base alle loro capacità di produrre traffico performante hanno consolidato un metodo con relativi strumenti online per tracciare le conversioni in modo sicuro e soprattutto gestire l’assegnazione con il riconoscimento delle commissioni sulle performance registrate. In genere chi ha provato a gestire le affiliazione direttamente entro pochi mesi è passato su una rete di affiliazione abbandonando la gestione diretta. Il rapporto con gli affiliati è una vera e propria attività che se sviluppata bene può produrre la maggior parte delle conversioni e impiegare a tempo pieno una risorsa in azienda.

Si possono gestire contemporaneamente più reti allo stesso tempo, attività sconsigliata in quanto alla fine i publisher performanti delle diverse reti sono gli stessi, mentre la gestione di un rapporto con una singola rete di affiliazione posta un maggiore impegno della rete nell'individuare i publisher più indicati per ogni tipo di business e a seguire con maggiore attenzione il programma di affiliazione.

Esistono diverse reti di affiliazione online consolidate tra cui Awin (ex zanox), tradedoubler, Affiliation, Netaffiliation e altre meno conosciute o basate su mercati stranieri come Commission Junction (prevalentemente basata nel mercato US). Poi ci sono reti speciali come CM Media Link (ex MobPartners), dedicati ai publisher e advertiser del mondo mobile. Come esempio per il Retargeting è stata scelta come esempio Awin, nonostante le complessità nel riportare una versione aggiornata degli esempi a causa dei cambiamenti in corso del brand e soprattutto delle piattaforme online.

 


Chi è Awin

Nato nel 2000, a oggi Awin è il network europeo leader dell’affiliate marketing: operativo in 50 Paesi, conta a livello globale 4.900 clienti (350 in Italia) e 1 milione di editori attivi di cui 3.000 in Italia. L’affiliazione nasce con l’obiettivo di creare partnership di successo tra advertiser (cliente) e publisher (editore).

Negli anni Awin ha dimostrato che il performance marketing può essere un canale fondamentale per molte aziende, soprattutto per quelle con modelli di business basati sull’e-commerce.

 


La piattaforma Awin

Questa piattaforma aiuta Advertiser e Publisher a raggiungere le migliori performance online. L’advertiser può essere libero di accettare o rifiutare un publisher sul proprio programma, e grazie a una reportistica dettagliata può avere una completa visione delle attività svolte giornalmente dai publisher e trovare così il modo per ottimizzare al meglio le performance.

L’advertiser infatti ha a disposizione un network di publisher con cui collaborare. Dal punto di vista del publisher l'affiliazione diventa un canale e uno strumento per monetizzare il proprio traffico, che sia pubblicando un particolare prodotto di un negozio o una specifica offerta, o inviando una newsletter sul database gestito.

È importante ricordare che con Awin l'advertiser dovrà pagare solo quando il publisher avrà generato conversioni. La piattaforma permette sia agli advertiser che ai publisher di tracciare le varie azioni di un utente online per completare il funnel di conversione.

La piattaforma è quindi in grado di fornire informazioni dettagliate, come il numero di view (impression), il numero di clic e il numero di conversioni avvenute e associate a quella creatività, disponendo così di una reportistica completa di tutte le metriche per l’analisi delle performance.

 

 

Figura 5600.01 – Awin – anteprima interfaccia advertiser.

 


Modello di commissione a performance

Le campagne remunerate a CPA/CPL prevedono un riconoscimento in base al numero di azioni registrate sul sito. Si può dire che il performance marketing è quindi l’insieme di tutte quelle attività e strategie aziendali volte al raggiungimento di obiettivi chiari, specifici e misurabili.

La piattaforma Awin è in grado di gestire diverse tipologie di cookie, gerarchicamente differenti e legati a diversi eventi. Per esempio:

  • Cookie Post-View scritto dopo la semplice visualizzazione del banner.
  • Cookie Post-Click scritto ogni volta che l’utente clicca sul banner presente nel sito dell’editore.

 

I cookie post-click hanno generalmente una durata di 30 giorni a partire dal primo click, e quindi dal primo momento in cui l’utente ha mostrato interesse sull’annuncio compiendo l’azione di un click. Da questo momento - nell’arco di 30 giorni - se l’utente non avrà interagito con altre creatività durante il suo percorso d’acquisto, al publisher saranno riconosciute tutte le conversioni associate al cookie.

You have no rights to post comments

Servizi a pagamento amministrati da:
Brokerad Ltd
71-75, Shelton Street, Covent Garden
London WC2H 9JQ, United Kingdom
VAT: GB239193193

Social Network