Ottimizzazione risultati di performance

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’ottimizzazione rappresenta l’anello che chiude il cerchio della strategia di Digital Marketing 3.0. Sulla base dell'analisi dei dati storici raccolti e delle relative analisi delle KPI, con l’ottimizzazione devono essere messe in atto le azioni in ogni fase del processo al fine di migliorare le performance e il relativo ROI (Ritorno dell'Investimento).

Di seguito viene illustrato il cerchio che riassume le attività di digital marketing sviluppato prendendo come modello la metodologia di negoziazione per azione. Ad esso sono state aggiunte le azioni di ottimizzazione che a seguito dell’analisi vanno a intervenire in ogni anello del workflow.

 

Figura 3930.01 – Loop ottimizzazione risultati.

 

Prima di tutto è fondamentale comprendere quanto necessita ottimizzare e soprattutto dove intervenire con modifiche al fine di rendere efficaci le ottimizzazioni. Il quanto ottimizzare si può comprendere dall’analisi delle KPI e dei risultati dalla dashboard.

 

Indicatori di performance

Devono essere fissati dei paletti/indicatori che illustrano quando un elemento o un risultato è vicino o sotto i valori minimi accettati. Tali indicatori possono essere definiti con delle formule che alterano il colore del dato o con dei grafici che distinguono il buon andamento con quello negativo di un valore.

 

Dove intervenire

Il dove intervenire, invece risulta molto più complesso da comprendere dalla dashboard e molto spesso è legato alla sensibilità ed esperienza di un buon Digital Marketing Manager. In ogni caso, ogni indicatore di performance aiuta a comprendere il tipo di intervento. Ad esempio nel caso in cui il volume dei clicks su un annuncio sulla base delle impressioni (tasso %CTR), sono sotto la media del canale (analisi della kpi che mostra l’andamento del %CTR), significa che l’annuncio in termine comunicativo non convince l’utente a compiere l’azione. In questo caso specifico vi possono essere anche altre cause che riportano lo stesso risultato finale di bassa performance del %CTR, come ad esempio il traffico fraudolento.

 

Valutazione efficacia dell’ottimizzazione

Per valutare se una modifica ha portato il cambiamento dei risultati attesi (ottimizzazione), si deve utilizzare gli indicatori statistici della dashboard, i quali successivamente alla messa in produzione delle modifica dovranno mostrare dei cambiamenti del valore di conversione. Nel caso di esempio sopra del volume dei clicks sulle impressions, nei giorni successivi alla modifica della comunicazione nella creatività si dovrà notare un miglioramento o peggioramento del %CTR. Nota importante! attenzione a apportare troppe modifiche di ottimizzazione allo stesso tempo, il rischio e di non comprendere quale elemento modificato ha apportato miglioramenti o peggioramenti.

You have no rights to post comments

Servizi a pagamento amministrati da:
Brokerad Ltd
71-75, Shelton Street, Covent Garden
London WC2H 9JQ, United Kingdom
VAT: GB239193193

Social Network