Home

Social Media Marketing per aumentare le esportazioni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La maggiore parte delle PMI italiane che esporta prodotti e servizi all’estero, sfrutta una piccolissima fetta della opportunità di distribuzione offerta dai mercati. Questo perché oggi le aziende sono strutturate commercialmente a dialogare con i loro clienti (partners importatori e distributori) e molto raramente con i consumatori finali.

Il consumatore deve diventare sempre di più, nel prossimo futuro, il centro dell’attenzione delle aziende di produzione italiane. Consumatore che nel caso dell’export ha lingue e abitudini di consumo molto differenti paese per paese. Avere una relazione con i propri consumatori significa aumentare la reputazione della propria marca, sapere in ogni momento quanto i propri prodotti vengono apprezzati o discussi dal mercato, ma soprattutto significa stimolare il mercato al consumo incrementando la domanda verso i partners commerciali.

Internet 2.0 per questo scopo è uno strumento unico nel suo genere, grazie ai social network e agli strumenti di Buzz marketing e metrics. Dal lato economico anche i costi di relazione con i consumatori si sono ridotti drasticamente, oggi e’ sufficiente un piccolo budget mensile per assicurare una costante presenza del brand e dei prodotti nei singoli mercati ove si esporta. Per i nuovi esportatori e distributori, siglare un accordo di importazione e distribuzione con un nuovo brand, molto spesso rappresenta una scommessa basata sulla conoscenza del proprio mercato e tatto commerciale. Se invece vi sono già delle presenze e relazioni con i consumatori sul mercato d’azione, per i nuovi partners siglare l’accordo diviene quasi obbligatorio.

Quali sono le campagne sui social media da adottare per stimolare i nuovi mercati esteri:

  • Sensibilizzatori dei consumatori sui prodotti: creazione di pagine presentazione e istruzioni all’uso nei socia media come Facebook, Orkut, etc.;
  • Sviluppare campagne con concorsi per mezzo del Buzz Marketing (Blog e social networks);
  • Pubblicare video e presentazioni in Youtube e Slideshare;

Un altro importante elemento di avvicinamento della azienda ai consumatori, è l’integrazione degli strumenti di comunicazione 2.0 con i mezzi tradizionali di comunicazione di prodotto. Ad esempio la pubblicazione in etichette prodotti dei link internet e delle pagine sui social network. Creare speciali etichette per i concorsi stimolando l’adesione ai fans club online.

A chi rivolgersi per sviluppare campagne di social media marketing per l’export? Oggi in Italia sono pochissime le web agency in grado di offrire servizi di social media marketing internazionale. Perlomeno tutte le propongono ma poche sono realmente capaci di farlo bene. Elemento chiave per l’identificazione della agenzia idonea, la relazione con altre agenzie internazionali presenti nei diversi mercati d’azione. Come per il marketing online, ancor più per il social media marketing, la presenza sul posto delle campagne è fondamentale per sapere come dialogare con i consumatori conoscendo le loro abitudini.

Articoli Coorelati Precedenti:

Enhanced by Zemanta
  • Visite: 3547

You have no rights to post comments

Servizi a pagamento amministrati da:
Brokerad Ltd
71-75, Shelton Street, Covent Garden
London WC2H 9JQ, United Kingdom
VAT: GB239193193

Social Network