Slytrade ltd - 29 Hearly Street, London W1G9QR (UK) - Company Rec.: 8503494

Finisce l'era dei Programmi di Affiliazione

Facebook Advertising, ora Twitter Advertising, entrambi consentono la creazione di campagne prospecting e retargeting contestuali.  Queste piattaforme aprono la 3a era dell'advertising online, mettendo in crisi il futuro dei network di affiliazione, piattaforme DSP e sopratutto porteranno via una bella fetta di mercato a Google Adwords.

I network di affiliazione come Tradedoubler, zanox, CJ ed altri, hanno rappresentato la 2a era dell'advertising online, trasformando la contrattazione di spazi pubblicitari in siti internet con l'acquisto di azioni dai click alle vendite online. Si diceva che avrebbero cambiato completamente la visione futura della relazione tra advertiser e publisher portando il publisher in secondo piano nella contrattazione di pubblicita'. Invece i principali centri media sono partiti al contrattacco presentando sul mercato gli AdExchange i quali consentono l'acquisizione di spazi media in RealTime Bidding.

Come gli adexchange hanno messo in crisi il mercato dei programmi di affiliazine. Offrendo agli advertiser la possibilita' di acquisto spazi pubblicitari ottimizzata sulla base delle conversioni. Dal lato dei publisher, offrono la possibilita' di essere remunerti nuovamente per la vendita degli spazi per CPM (cost per 1000 Impression) e non sulla base delle conversioni (condizionati dalla vendibilita' prodotti e siti ecommerce). Riassumendo, un advertiser puo' comprare traffico pubblicitario CPM ottimizzato ai risultati in termine di conversione (eCPM).

Ora Facebook Advertising (FBX) e Twitter Advertising (TWX) sono adexchange rilasciati dai noti social network per fare concorrenza a Google Adwords. Tali piattaforme offrono strumenti innovativi come il ReTargeting e il contextual advertising in una interfaccia ottimizzata al fine di consentire anche ai meno esperti di pubblicita' online l'acquisto di traffico ottimizzato.

behavioral-targetingPer il Retargeting offrono la possibilita' di creare liste di pubblico sulla base delle visite nel sito di ecommerce, uso dell-account e pagine nel social network e importando liste di contatti email (da cui identificano utenti social). Tali liste possono essere selezionate nella creazione di un annuncio al fine di limitare la visualizzazione al solo pubblico appartenente alla lista.

Per il contextual, offrono la possibilita' di targettizzare gli annunci pubblicitari a utenti sulla base dei comportamenti nel social specifico. Ad Esempio ai soli utenti che compiono gli anni nei successivi 5 giorni, a utenti che si sono fidanzati da meno di 1 mese. Altre contestualizzazioni speciali offerte dalla nuovissima piattaforma di Twitter, consentono di filtrare il pubblico destinatario degli annunci anche per tipologia programmi tv e radio seguiti e sopratutto speciali account twitter segueiti.


Infine, la 3a era dell'advertising e' inizata nel 2014. Ora tutti possiamo incominciare a Generare traffico altamente targettizzato verso siti internet, ecommerce, applicazioni mobile, pagine social, etc. Tale tecniche innovative di advertisnig online rientrano nel Behavioral Marketing (marketing comportamentale).

Continuate a seguire il mio blog. nei prossimi giorni pubblichero' articoli dedicati alle piattaforme di advertising Twitter, Facebook, al retargeting dinamico e alle tecniche di ecommerce marketing di 3a generazione (ecommerce metrics).

Fonte: gtaviani.com
Autore: Gabriele Taviani