Dal Web Marketing al Digital Marketing

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Sino a oggi, i siti Internet di successo si sono sfidati sul terreno dei click, alla conquista degli utenti potenzialmente interessati ad acquistare. SEM e SEO sono le tecniche di web marketing adoperate per intercettare chi è alla ricerca di un’informazione o di un prodotto compatibile con quelli offerti. Il 2015 e 2016 hanno segnato un grande cambiamento nel marketing online con il passaggio dal Web Marketing al Digital Marketing.

Questa evoluzione è legata:

  1. all’uso dei device mobile, che ha portato alla nascita e alla diffusione delle app;
  2. al ruolo acquisito dai social media (Facebook, Instagram, Twitter ecc.) e dai sistemi di messaggistica (WhatsApp, WeChat, Messenger ecc.), divenuti fondamentali canali di contatto e interazione nella Rete.

Pertanto il Digital Marketing è cross-device (include tutte le tecniche e le strategie per computer, mobile, console di gioco, SmartTV) e cross-platform (considera le diverse tipologie di piattaforme di interazione: web, mobile app, e così via). Attenzione: il Digital Marketing non esclude le tecniche di Web Marketing basate sul search, che considera uno dei canali media tra i più performanti, da inserire nelle strategie di multi-channel marketing. Anche il monitoraggio è cambiato nella transizione dal Web Marketing al Digital Marketing: si è passati da strumenti di Web Analytics a piattaforme di tracciamento cross-device, raccolta e analisi  dei dati. L’analisi dei Data (Big Data) oggi rappresenta l’elemento principale del Digital Marketing, mentre per il Web Marketing serviva solo allo studio dei risultati e allo sviluppo di report statistici. I dati per il Digital Marketing rappresentano l’elemento che determina quale annuncio pubblicitario mostrare a un utente online in relazione alle sue abitudini comportamentali. Il Web Marketing e il Digital Marketing si distinguono infine per il diverso uso dei canali digitali.

 

Figura 1.1  – Dal Web Marketing al Digital Marketing.

Ieri il Web Marketing portava a mostrare l’offerta a chi la stava cercando in un determinato momento. Oggi con il Digital Marketing si identificano gli utenti potenzialmente interessati all’offerta online al fine di intercettarli e convincerli a compiere un’azione. In poche parole non ci si fa solo trovare , ma anche scoprire  online. Immaginiamo di vendere scarpe: applicando le tecniche di Web Marketing mostreremmo solo le offerte agli utenti che, nei motori di ricerca, digitano una parola chiave associata al desiderio di acquistare delle scarpe. Con il Digital Marketing, invece, identificheremmo tutti i potenziali acquirenti di scarpe online e gli mostreremmo delle calzature nello stile di loro interesse per portarli verso il negozio online. In poche parole, se prima su 100 potenziali utenti se ne ingaggiavano 2 interessati in quel determinato momento ad acquistare un paio di scarpe, oggi si mostra a tutti la pubblicità con l’obiettivo di convincere più persone possibile ad acquistare. Il Digital Marketing ha portato un grande cambiamento nella concezione degli spazi pubblicitari, divenuti contenuti compatibili con gli interessi dell’utente: si parla di pubblicità intelligente.

Come si diceva prima, il Digital Marketing fa del tracciamento la sua spina dorsale. Tracciamento che identifica un utente dalla prima visualizzazione di un banner fino ai click su un sito web o al download di un’app mobile. In ogni fase il sistema di tracciamento ha lo scopo di raccogliere tutte le informazioni comportamentali e di ambiente e portarle in un sistema di stoccaggio e catalogazione denominato DMP (Data Management Platform).

You have no rights to post comments

Servizi a pagamento amministrati da:
Brokerad Ltd
71-75, Shelton Street, Covent Garden
London WC2H 9JQ, United Kingdom
VAT: GB239193193

Social Network