6. CRA (Customer Relationship Automation)

L’acronimo CRA (Customer Relationship Automation) racchiude tutte le attività marketing automatizzate che verranno sviluppate nei confronti degli utenti (non solo clienti) “acquisiti”40 . La giusta e dettagliata definizione sarebbe Customer Relationship Marketing Automation

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Con CRA (Customer Relationship Automation) si intendono tutte le attività marketing automatizzate che verranno sviluppate nei confronti degli utenti (non solo clienti) acquisiti. Utente acquisito in termini di utente registrato nei DB dei contatti con l’autorizzazione nel trattamento dei dati ai fini promozionali (OptIn). La giusta e dettagliata definizione sarebbe Customer Relationship Marketing Automation.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Come accennato il mercato delle piattaforme di Marketing Automation (post acquisizione dell’utente) è in pieno fermento. Da un lato vi sono le piattaforme di eMail Marketing (ricche dal successo nel periodo del Web Marketing) che si arricchiscono di funzionalità di automazione della relazione con gli utenti, sviluppando funzionalità che entra in azione prendendo come canale principale ed unico l’eMail e al limite l’SMS.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lasciando da parte le piattaforme DMP che rappresentano sicuramente uno degli obiettivi da raggiungere per ogni azienda che sviluppa il proprio business interamente e parzialmente online, il primo passo semplice alla portata di tutti è la classificazione delle situazioni comportamentali di ogni utente interessato al business online che si offre (dati di tipo first-party e second-party):

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Tutti i canali usati per interessare e convincere un utente a diventare clienti possono essere canali per comunicare con lui. Si aggiungono i canali diretti come l’email, SMS e perché no la chiamata Out-Bound via call center. Da aggiungere l’eventuale mobile App che offre diversi mezzi di comunicazione con il singolo utente. Pertanto è possibile creare delle campagne di comunicazione multi canale verso gli utenti profilati che rientrano in determinate liste di segmentazione.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per gli utenti che ancora non sono inclusi nel DB di una soluzione online il Retargeting Dinamico consentiva di mostrare a loro i prodotti di loro interesse a seguito della visita nel sito di e-commerce della scheda di prodotto. La visita della scheda di prodotto, installa in loro un marcatore (per esempio Cookie) con il codice del prodotto visitato che in fase di individuazione dell'utente nella rete, nei social e nel mobile consente alle soluzione RTB di comporre un banner dinamico personalizzato prelevando le informazioni dal feed di prodotto.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le piattaforme di CRA grazie all’immenso volume di dati comportamentali sono in grado di produrre un volume infinito di reportistiche, fondamentali per comprendere il comportamento del mercato, l’andamento e i risultati delle singole campagne di Digital Marketing. Vi sono dei report prodotti da speciali algoritmi di analisi dei dati che consentono di comprendere informazioni comportamentali del mercato e in particolare modo dei clienti/utenti acquisiti.

Servizi a pagamento amministrati da:
Brokerad Ltd
71-75, Shelton Street, Covent Garden
London WC2H 9JQ, United Kingdom
VAT: GB239193193

Social Network